This is the default blog title

This is the default blog subtitle.

Alpewa Slinet, sistema di taglio flessibile con cesoia a rullo

Alpewa Slinet, sistema di taglio flessibile con cesoia a rullo

Il sistema Alpewa Slinet 1.5 permette la realizzazione di segmenti precisi con tempi di preparazione minimi. E può essere accoppiato a una soluzione di stoccaggio dei coil completamente automatico.

Alpewa Slinet è un sistema modulare composto da tre parti. Può essere adattato in modo flessibile alle esigenze del lattoniere: la linea di taglio longitudinale e trasversale Slinet 1.5 proposto da Alpewa permette la realizzazione di segmenti precisi con tempi di preparazione minimi. Grazie alla regolazione fino a otto coltelli, possono essere tagliati pezzi di varie larghezze e lunghezze.

Il taglio trasversale è realizzato da un’innovativa cesoia a rullo che divide i fogli di lamiera dal basso. Il dispositivo di raddrizzatura a quattro o sei rulli può essere collegato a Slinet 1.5 in modo modulare. In un’ulteriore fase di espansione, il sistema di stoccaggio dei coil completamente automatico può essere accoppiato all’impianto esistente.

Equipaggiamento standard

L’equipaggiamento comprende la regolazione automatica dei coltelli: grazie a questa è possibile svolgere un’ampia varietà di fustellati in modo rapido e semplice, senza dover regolare manualmente i coltelli.

Inoltre, la macchina ha un albero di taglio con un diametro di 140 millimetri, che garantisce risultati perfetti. L’ampio diametro esterno migliora la qualità di taglio della lamiera. La regolazione automatica della distanza e della profondità tra le lame per il taglio longitudinale è variabile ad ogni materiale.

I valori inseriti una volta vengono poi sempre adottati automaticamente per il rispettivo materiale, garantendo così un taglio longitudinale ottimale della massima qualità su un’ampia gamma di coil.

Grazie all’innovativo sistema di serraggio, i coltelli sono posizionati e fissati con precisione. Il taglio trasversale viene eseguito da cesoie a rullo, una innovazione del settore: non avviene dall’alto (come di consueto), ma dal basso.

Questa evita i graffi sui fogli già tagliati, in quanto l’angolo vivo che si crea durante il taglio è rivolto verso l’alto. Inoltre, la cesoia trasversale include una regolazione individuale dello spazio e della sovrapposizione e garantisce i migliori risultati in relazione al materiale.

Allineamento laterale di Alpewa Slinet

Alpewa Slinet 1.5 lavora con l’allineamento laterale pneumatico, che si adatta individualmente alla larghezza del foglio e garantisce così una guida perfetta alla linea zero. L’allineamento della larghezza combacia automaticamente: non è necessario l’uso della manovella manuale e questo rende il processo di cambio bobina ancora più rapido e semplice.

È disponibile anche un equipaggiamento supplementare composto da coppia di coltelli da taglio, unità di raddrizzamento a quattro o sei rulli, che consente un passaggio automatico da convesso a concavo, taglio parziale. Con l’etichettatrice si può collegare in rete la produzione e ridurre al minimo il rischio di errori. Informazioni come il nome del profilo o il numero d’ordine possono essere inserite sull’etichetta come si desidera e in modo individuale.

In combinazione con la versione Variobend office, è possibile stampare sull’etichetta anche un codice a barre, che consente l’apertura diretta tramite scanner sulla piegatrice lunga.

Durante il taglio trasversale fino a nove etichette sono applicate contemporaneamente alle rispettive strisce. Questo sistema è altamente efficiente e veloce. Inoltre, l’equipaggiamento supplementare comprende software d’ottimizzazione, connessione ad altri software (Bendex, Nuit, Sema), pannello touch in 21,5 pollici e applicatore pelabile.

Magazzino dinamico

La versione standard del magazzino di stoccaggio brevettato è progettata per otto coil da 2 tonnellate. Tuttavia, il sistema di stoccaggio di Alpewa Slinet non funziona con posti dei coil fissi, ma dinamici. Durante il processo, il magazzino di stoccaggio viene regolato dinamicamente, tenendo conto del rispettivo coil.

Grazie a questo «sistema di stoccaggio disordinato», è possibile integrare fino a dieci assi sulla stessa superficie, secondo i diametri esterni restanti dei coil stoccati. Il funzionamento del magazzino di stoccaggio è controllato in modo completamente elettrico grazie alla tecnologia servoassistita. Questo sistema può essere adattato in modo flessibile alle singole esigenze e ampliato in base alle necessità individuali.

L’equipaggiamento standard comprende un peso massimo per coil di 2 tonnellate, diametro esterno massimo del coil di 900 millimetri (800 millimetri senza), spessore massimo del materiale 1 millimetro acciaio a stock, disponibile solo come sistema a corsia singola.

La lunghezza può essere estesa in qualsiasi momento, il sistema di stoccaggio è brevettato con posizionamento flessibile del coil secondo il diametro esterno rimanente. Il recinto di protezione è su due lati, con accesso per manutenzione e carico con sicura. Un sistema di stoccaggio coils necessita di una unità di raddrizzamento.

L’equipaggiamento supplementare comprende un aspo coil aggiuntivo inclusivo di trave di bloccaggio e id unico, aspo con freno per coil fino a 1 millimetro in acciaio, telaio di estensione per due coils senza aspi, unità laterale di estensione del recinto per il posizionamento indipendente della linea.

di Franco Saro

Add comment