This is the default blog title

This is the default blog subtitle.

Coperture metalliche, lattonieri esperti in Alto Adige

Coperture metalliche, lattonieri esperti in Alto Adige

Il Südtirol ha una lunga tradizione in materia di coperture metalliche e gli artigiani sono tutti muniti di patentino che attesta la loro professionalità. Grazie a un percorso di apprendimento di quattro anni.

Nell’affascinante contesto delle Alpi, il settore della lattoneria in Alto Adige si distingue per una formazione specializzata, che risponde non solo alle esigenze climatiche, ma anche a una ricca tradizione artigianale, con dinamiche formative, peculiarità del lavoro e aspettative future per i lattonieri nella regione.

Posizione geografica

La concentrazione di scuole professionali in Alto Adige è influenzata dalla posizione geografica. Situata nelle Alpi, la regione affronta condizioni climatiche che necessitano soluzioni costruttive specifiche, come tetti in lamiera più resistenti alle nevicate. Di conseguenza, si è sviluppata una forte tradizione nella formazione dei lattonieri, indispensabili per la manutenzione e costruzione di edifici adeguati a tali condizioni.

Struttura dei corsi

In Alto Adige, per ogni mestiere artigianale esiste una scuola professionale. I corsi per lattonieri si articolano in blocchi di cinque-sei settimane per un totale di quattro anni, culminanti con un esame finale. Questo metodo permette agli apprendisti di rimanere attivi nel campo lavorativo senza lunghe assenze, facilitando un apprendimento pratico costante.

Profilo degli studenti

Gli studenti sono giovani motivati che, terminata la scuola dell’obbligo, scelgono di imparare questo mestiere affascinante. Attratti dalla possibilità di lavorare all’aperto e in gruppo, si avvicinano a questa professione con entusiasmo e dedizione.

Retribuzioni nel settore

Un apprendista lattoniere guadagna tra 800 e mille euro mensili, mentre un lattoniere qualificato può aspirare a uno stipendio di 1.600-2.000 euro. È importante sottolineare che questi importi possono differire dai salari minimi stabiliti dai contratti collettivi.

Coperture metalliche e peculiarità del settore in Alto Adige

Il lattoniere altoatesino si distingue per la lavorazione prevalente di tetti in lamiera e coperture metalliche, più adatti alle esigenze climatiche montane. La regione vanta inoltre numerosi edifici storici e una vivace comunità di architetti che valorizzano l’utilizzo della lamiera nelle nuove costruzioni.

Relazioni con le aziende

La collaborazione tra artigiani è stretta e rispettosa, con un forte coordinamento nei cantieri. Dopo il completamento della formazione, il certificato di artigiano permette di operare immediatamente nel settore, anche se l’apprendimento continua con ogni nuovo progetto grazie all’evoluzione tecnologica continua.

Formazione avanzata

Nonostante un attestato di operaio sia fondamentale, molte opportunità si aprono con il conseguimento del titolo di maestro artigiano, paragonabile al livello di un Bachelor, essenziale per l’indipendenza professionale.

Ruolo delle associazioni

Le associazioni di categoria svolgono un ruolo cruciale, supportando le aziende, influenzando le politiche, e facilitando la formazione continua attraverso il contatto con professionisti internazionali. Questa rete non solo tutela la professione ma la proietta verso standard sempre più elevati.

Conclusione

In Alto Adige, la formazione dei lattonieri è un esempio di come tradizione e innovazione possano coesistere in armonia, rispondendo efficacemente alle sfide poste da un ambiente unico. Attraverso un’educazione strutturata e un supporto continuo da parte delle associazioni, i lattonieri di questa regione sono ben preparati a mantenere ed evolvere il patrimonio edilizio delle Alpi.

di Andrea Favale

Add comment