This is the default blog title

This is the default blog subtitle.

Mazzonetto, design e tradizione per il risanamento del tetto

Mazzonetto, design e tradizione per il risanamento del tetto

Il sistema TS.03 di Mazzonetto è stato protagonista del risanamento del tetto di un edificio residenziale nei pressi del bacino di Revine. Con isolamento, facilità di impiego e garanzia di lunga durata.

Sul Lago di Revine (Treviso), un progetto di ristrutturazione ha dato nuova vita a un edificio residenziale. La realizzazione è stata curata da Gheller Gino, azienda lattoniera, con l’innovativa tecnologia di Mazzonetto e il suo sistema Ts.03.

Questo intervento rappresenta non solo un vantaggio sotto il profilo estetico, ma anche un esempio di come tecnica e design possano fondersi nella lattoneria moderna con soluzioni che rispondono alle esigenze contemporanee di sostenibilità, efficienza e bellezza.

Integrato nell’ambiente

Il lavoro riguarda un risanamento di un tetto di 300 metri quadrati con una pendenza del 60%. Sono state sostituite le vecchie tegole in cemento con una soluzione più duratura e performante.

Il sistema Ts.03, selezionato per questo scopo, si distingue per la sua capacità di integrarsi perfettamente nel contesto naturale e migliorare le prestazioni energetiche dell’edificio grazie a una stratigrafia ben studiata e all’uso di materiali isolanti di alta qualità.

L’aggiunta di una barriera al vapore, isolante in fibra di roccia e una membrana traspirante, unitamente al piano di posa ventilato, assicura un efficace isolamento termico e acustico, oltre a un ambiente salubre sotto il tetto.

Areazione

Un elemento distintivo del sistema Ts.03 è la presenza di aeratori per sfiati di bagni e cucine. Questi dispositivi, integrati tra i moduli della copertura, permettono la fuoriuscita dell’aria, contribuendo significativamente alla salute e alla longevità dell’edificio.

Inoltre, l’aggiunta di un sistema di ventilazione sotto la superficie delle tegole assicura un flusso d’aria costante, vitale per il mantenimento di un clima interno confortevole e per la prevenzione di danni a lungo termine.

In questo contesto, la Gheller Gino ha dimostrato la propria abilità nell’affrontare complesse sfide tecniche. Utilizzando il sistema The Skin aggraffato, i lattonieri hanno rivestito gli abbaini, utilizzando lo stesso metallo della tegola, vestis Ral 7016 3D.

Questo non solo ha garantito un’estetica uniforme e armoniosa, ma ha anche evidenziato la capacità di Gheller di integrare soluzioni tecnicamente avanzate in maniera esteticamente piacevole, dimostrando un’attenzione al dettaglio rara nel settore.

Facilità di posa

La facilità di installazione del sistema Ts.03 è un altro punto di forza: con soli tre elementi si ricopre un metro quadrato. Questa caratteristica ha permesso a Gheller Gino di completare il lavoro in soli dieci giorni: un tempo record, che testimonia l’efficienza del sistema.

L’alluminio Vestis di 0,70 millimetri, goffrato e arricchito da nervature, offre una resistenza e una durabilità superiori, elementi fondamentali in un clima come quello del Lago di Tarzo, dove le condizioni atmosferiche possono variare rapidamente.

Mazzonetto

Prospetto sul del fabbricato

L’opera della Gheller Gino

L’esperienza di Gheller Gino, che inizia nel 1978 e continua oggi con la partecipazione del figlio Loris, combina passione artigianale e tecniche avanzate. La loro versatilità si è dimostrata in una varietà di progetti, dai restauri di edifici storici a lavori su costruzioni contemporanee.

L’impegno nella formazione continua e l’adozione di tecnologie all’avanguardia assicurano che il loro team sia sempre preparato per le sfide più complesse, come dimostrato in questo progetto.

La collaborazione tra Gheller Gino e l’ufficio tecnico The Skin di Mazzonetto è stata fondamentale per il successo del progetto. Con un approccio multidisciplinare, le due aziende hanno affrontato tutti i nodi tecnici, come l’installazione di aeratori per sfiati integrati tra le tegole, l’adattamento del sistema per l’inserimento di pannelli fotovoltaici, l’impianto anticaduta senza compromettere l’estetica del rivestimento.

Una collaborazione che dimostra come l’innovazione possa incontrare la tradizione, creando soluzioni che rispettano l’estetica degli edifici e migliorano la loro funzionalità e sostenibilità. Ts.03 rappresenta un’opportunità per esplorare nuove frontiere nella lattoneria e nella progettazione architettonica per installatori, tecnici e progettisti.

Integrazione perfetta

Gheller, membro dei The Skin master, con la sua esperienza quarantennale, rappresenta un esempio di come la passione, l’aggiornamento continuo e l’uso di materiali innovativi siano essenziali nel settore. La loro abilità nell’integrare tecniche tradizionali con soluzioni innovative come Ts.03 li pone all’avanguardia nel settore della lattoneria.

In conclusione, il progetto di Tarzo non è solo un’opera di ristrutturazione, ma un manifesto di come la lattoneria moderna possa contribuire significativamente alla qualità costruttiva, al comfort abitativo e all’estetica architettonica.

La sinergia tra Gheller Gino Srl e Mazzonetto attraverso il sistema Ts.03 apre nuove prospettive nel settore, dimostrando che innovazione, funzionalità e bellezza possono coesistere armoniosamente nel mondo della lattoneria.

Da distributore di Coil a partner completo

Nel panorama del mercato della lattoneria Mazzonetto ha intrapreso un percorso di trasformazione che ha riscritto il proprio ruolo, passando da distributore di coil a partner a tutto tondo per gli addetti ai lavori.

Vent’anni fa l’azienda si posizionava come punto di riferimento nel mercato italiano per la distribuzione di coil di rame preverniciato e alluminio, nonché come produttore e distributore di tubi elettrosaldati.

All’epoca, rappresentava un tassello fondamentale nella fornitura dei materiali per la lattoneria. Oggi, l’evoluzione di Mazzonetto è evidente nella proposta di metalli con brand di proprietà come Vestis e Mavis.

Questa scelta strategica ha modificato non solo l’offerta produttiva, ma anche l’approccio e la visione aziendale. L’accento sulla personalizzazione, con la proposta di colori su misura, ha evidenziato la necessità di fornire una gamma completa di prodotti per la lattoneria, oltre ai tradizionali laminati e tubi.

Questa espansione include elementi come collari per tubi, spostamenti, bocchette, oltre ad accessori per grondaie: testate, sostegni, angoli e giunti. Il cambiamento strategico di Mazzonetto non si limita all’ampliamento del catalogo, ma si estende alla fornitura di accessori di completamento come sigillanti e rivetti, in tinta, per ogni colore. Questo approccio olistico permette a Mazzonetto di posizionarsi come fornitore principale per i lattonieri, coprendo ogni necessità presente in cantiere.

L’elemento più innovativo di questa trasformazione è l’attenzione alla professionalità degli installatori. Mazzonetto supporta i propri clienti non solo attraverso prodotti di qualità, ma anche mediante una rete di consulenza specializzata.

Gli agenti dell’azienda, sempre più orientati al ruolo di consulenti, affiancano i clienti. Invece, i tecnici interni offrono supporto a progettisti e installatori, organizzando anche corsi di formazione.

Questa evoluzione rappresenta il vero valore aggiunto di Mazzonetto: un’azienda che fornisce materiali, competenze e supporto; tre ingredienti indispensabili per realizzare lavori di lattoneria a regola d’arte.

di Alice Fugazza

Add comment